Cavolo rosso

Scritto da | 21 novembre 2016
Cavolo Rosso
Spargi la voce:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someonePrint this page

Il cavolo rosso ha un sapore delicato, ottimo da gustare sia crudo che cotto, fondamentale per il benessere del nostro corpo.
Il suo sapore e il colore acceso lo rendono un ingrediente fondamentale per dare fantasie a tantissimi piatti.

Il cavolo rosso è un ortaggio tondo e compatto,  rispetto a quello verde e bianco ha un sapore più delicato, ottimo da gustare sia crudo che cotto.
Il cavolo rosso è ricco di vitamine e sali minerali. Contiene vitamina A, vitamine del gruppo B, tra cui l’acido folico e vitamina C importante per  l’assorbimento della vitamina E e la vitamina K preziosa per le ossa.
Mangiando cavolo rosso si fa anche un bel pieno di sali minerali di zolfo, calcio, selenio, magnesio, potassio, fosforo, rame, sodio essenziali per la salute del nostro organismo.
Stimola il sistema immunitario e favorisce la produzione di globuli bianchi.
Il cavolo rosso appartine alla famiglia delle crucifere ortaggi preziosi nella prevenzione contro i tumori.

Il tipico odore che si sprigiona durante la cottura  è dovuto allo zolfo, aggiungendo limone o aceto in cottura si limita un poco questo inconveniente.
Il mio suggerimento è quello di cuocerli poco o mangiarli crudi anche perchè una cottura prolungata deteriora le vitamine in particolare la vitamina C.

 

 

 

Spargi la voce:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someonePrint this page