Crema di Zucca con crostini e stiscioline di prosciutto crudo

Scritto da | 2 Dicembre 2014

La crema di zucca è un piatto tipico dell’autunno, in questa versione è reso saporito ed intricante da crostini di pane e stiscioline di prosciutto crudo arrostite. Le dosi sono per 4 porzioni circa.

Ingredienti:

500 gr di zucca

2 porri di media grandezza

750 ml di brodo vegetale

80 gr di prosciutto crudo

4 striscie di pane (possibilmente fatto con lievito madre e cotto a forno a legna)

1 spicchio di aglio italiano (ottimo quello di Favignana)

50 gr di Grana Padano

olio extra vergine di oliva

sale

Come si fa
Per primo consiglio di preparare il brodo vegetale mettento semplicemente a cuocere circa 1 litro di acqua salata con una cipolla (tagliata in due), una gamba di sedano, 2 carote e due foglie di alloro.
Pulire a tagliare grossolanamente la zucca e il porro, metterli a cuocere un poco di brodo a fuoco basso e aggiungere il brodo fino a fine cottura in modo che risulti un composto morbido ma non troppo “inzuppato”.

Nel frattempo tagliare il prosciutto a striscioline sottili e arrostirle su una padella antiaderente finche non risultano croccanti.
Preparare i crostini: sfregare lo spicchio d’aglio su entrambi i lati delle fette di pane, tagliarle a triangolini e tostarle in padella molto calda per qualche secondo.

Quando la zucca e il porro risultano ben cotti scolarli e porli in un recipiente a bordi alti aggiunre il formaggio regolare di sape,  frullare fino a rendere il tutto una crema vellutata.

Preparare il piatto versando del piatto la crema ben calda, aggiungere qualche crostino, un ciuffo di triscioline di prosciutto e completare con un giro di profumato olio extravergine di oliva.