Frittelle di mele

Scritto da | 28 Gennaio 2016
Frittelle_di_mele

Perché scegliere le frittelle di mele per merenda? Per cercare di risolvere un dilemma importante.
E’ più buono il profumo che emanano o il gusto che sprigionano? Questa è la domanda che mi faccio tutte le volte che le mangio.
Golosissime, queste fantastiche frittelle sono un modo goloso per iniziare il Carnevale.

Ingredienti:
100 gr di farina 00
100 ml acqua gassata
zucchero (3 cucchiai)
1 mela renetta
1 limone (la buccia)
sale
Olio di semi di girasole (100% italiano) per friggere

Come si fa:

Lavare pelare  le mele, eliminare il torsolo e tagliarle a fette, grattugiare la scorza del limone. In una ciotola preparare la pastella dove poi immergere le fette di mele. Versare la farina setacciata, 2 cucchiai di zucchero, la scorza grattugiata del limone, il pizzico di sale e, sbattendo con una frusta, aggiungere l’acqua frizzante. Amalgamare il tutto sino ad ottenere una pastella cremosa e liscia. Quando è pronta immergervi le mele già tagliate.

Portare a giusta temperatura abbondante olio per frittura, immergere le fette di mele nella pastella, poche alla volta, e friggerle a fuoco moderato.
Far cuocere da entrambi i lati sino a doratura, circa due minuti a lato.
Sistemare le frittelle cotte su carta assorbente e cospargervi sopra lo zucchero rimanente.
Servirle calde, accompagnate da un bicchiere di spremuta di arancia che toglie la sete e sgrassa la bocca.

Il mio consiglio: evitate di consumare questo piatto alla fine di un pasto. Sono troppo ricche di grassi e zuccheri per essere sommati a quelli di un intero pasto.

Da non dimenticare: l’olio di frittura raffreddato va gettato in appositi contenitori di raccolta differenziata, è altamente inquinante!!

Ancora una cosa: che tipo di olio usate? E’ fondamentale per la buona riuscita di una frittura. Ve ne parlo domani in un post dedicato!

Frittelle_di_mele2

Frittelle_di_mele2