Polpo tiepido su letto di arance con melagrana

Scritto da | 9 Dicembre 2015
Carpaccio di Polpo melagrana e arancia

Un tripudio di gusto e colore. Io ve lo consiglio come antipasto per un giorno speciale!

Ingredienti x 4 persone
1 polpo 700 gr (pescato nel Mediterraneo)
1 melagrana
2 arance (di Sicilia o Calabria )
Sale
Olio extra vergine di oliva
Una bottiglia di plastica vuota da 1,5 litri

 

Carpaccio di Polpo melagrana e arancia

Carpaccio di Polpo melagrana e arancia

Iniziate la preparazione un giorno prima di consumarlo.
Portare a ebollizione una pentola con abbondante acqua.
Prendere il polpo per la testa e inserirlo parzialmente nell’ acqua per far “arricciare ” i tentacoli, dopo di che inserirlo completamente e cuocerlo per 40 min. circa ( controllare la cottura inserendo una forchetta alla base della capocchia per avvertire la tenerezza).
Lasciare riposare qualche minuto il polpo nell’acqua di cottura. Salare secondo il vostro palato. Ecco  il trucco per il carpaccio: passati circa 15/ 20 minuti dal termine della cottura, inserirlo nella bottiglia dopo averne prima tagliato il collo per creare un’apertura più grande. Schiacciare bene per compattare il polpo nella bottiglia. Lasciar raffreddare prima di riporlo in frigorifero.

Dopo un giorno riposo, possiamo passare a preparare il piatto.
Pelare al vivo le arance e tagliarle a fette; sgranare tutta la melagrana. Intiepidire la bottiglia con il polpo e porla nell’ acqua in ebollizione solo per qualche minuto. Fate attenzione a non scottarvi! Tagliare la plastica e liberare il polpo che oramai sembrerà un “salame”.
Distribuire nel piatto 5 o 6 fette di arancia poi  qualche fetta di polpo (che avrete tagliato a fette molto sottili). Condire a piacere con olive taggiasche e i chicchi di melagrana!