Acqua in bottiglia povera di sodio

Scritto da | 7 Ottobre 2014
Acqua in bottiglia

L’acqua rappresenta il 65% circa della massa corporea, per tanto è importantissimo bere e bere una buona acqua minerale, ma come sceglierla?
Una via da percorrere potrebbe essere quella di scegliere una a basso contenuto di sodio.
Fra le acque minerali in bottiglia disponibili sul mercato un’acqua ad elevato contenuto in sodio può anche arrivare a 113.7 mg/l,  ed una a ridottissimo contenuto in sodio è intorno a 1,3 mg/l.

Molte volte sulle etichette delle bottiglie di acqua troviamo il contenuto di sodio anche espresso in %. Per esempio una bottiglia che riporta 0,0001% di sodio, vuole essenzialmente far percepire al consumatore quanto è piccolo il valore della concentrazione di sodio.
Per passare da % a mg/l (anche detti ppm) è 10000, quindi (0,0001%=1 mg/l)

Il sodio rappresenta un elemento essenziale per il funzionamento di molte funzioni nel nostro organismo, per esempio ha un ruolo importante nella regolazione della pressione sanguigna.
Nonostante questo il nostro corpo ne necessita di una ridottissima quantità, per tanto meglio scegliere acque a ridotto contenuto di sodio: sotto i 3 mg/l.