Fichi d’india: dolce ma aiuta a dimagrire

Scritto da | 17 Settembre 2014
fico d'india

Il paesaggio di tutte le coste del Mediterraneo è puntellato da piante di fico d’india, un frutto dalla polpa coloratissima e dolcissima.
Nonostante il suo sapore molto dolche, che poterebbe molti ad eliminarlo dalla propria dieta, è un frutto dalla povere calorie (solo 53 Kcal per 100 gr), ricco di acqua (83% del suo peso), ricco di sali di potassio, calcio e ferro, non manca la vitamica C.
Sicuramente un frutto da non perdere in questo periodo dell’anno, dove la Sicilia detiene il primato di maggior produttore.
Grazie all’elevato contenuto di fibre solubile è utile come spezza fame, pertanto contribuisce al senso di sazietà, da non dimenticare il suo potere diuretico.

fico d'india a tavola

fico d’india a tavola

Diffidate dalle scritte fichi d’india senza spine: ci sono sempre piccolissime e chiarissime, quindi meglio pulirli con coltello e forchetta.