Erbe aromatiche: dall’ alloro allo zafferano

Scritto da | 30 Maggio 2016
Erbe Aromatiche

Le erbe aromatiche sono semi, frutti, radici, cortecce o sostanze vegetali usate in  per dare sapore e profumo ad un alimento.

Erbe aromatiche: un po’ di storia

Un tempo, quando la conservazione del cibo era difficile le spezie e le erbe aromatiche venivano utilizzate anche per coprire il sapore del cibo ormai non più fresco.

Oggi le erbe aromatiche sono usate come preziosi ingredienti che forniscono importante micronutrienti all’organismo creano un’atmosfera magica in cucina e riempiono i semplici piatti di colori e profumi, sapori inconfondibili e preziosi.

Le erbe aromatiche sono tantissime e profumatissime ognuna con la propria caratteristiche e peculiarità.
Le erbe aromatiche più conosciute sono:
alloro, artemisia, aneto,anice, assenzio, basilico, boraggine, erba cipollina, finocchietto, lavanda, maggiorana, melissa, menta, mirto, maggiorana, prezzemolo, rabarbaro, rosmarino, rucola, salvia, timo, valeriana e zafferano.

Erbe Aromatiche sul balcone

Erbe aromatiche, proprietà

Le erbe aromatiche si usano prevalentemente in purezza fresche o essiccate per poter assimilare  tutti i micronutrienti.
Decotti, tisane, liquori ne esaltano l’aroma, ma alcune erbe aromatiche sono fondamentali per ricette antiche dai sapori unici solo se sono presenti.
Ecco qualche proprietà di alcune erbe aromatiche e le loro più famose applicazioni in cucina.
Alloro: possiede proprietà capaci di alleviare disturbi allo stomaco e favorire la digestione.
Artemisia: antisettico ed espettorante, favorisce anche la digestione. Tipico è il liquore.
Anice: antisettica del tubo digerente,  consigliata per combattere gonfiori, e problemi digestivi causati da stress, stanchezza o nervosismo, un ottimo sedativo per combattere l’insonnia e l’eccitazione. Usata prevalentemente in pasticceria.
Basilico: ricchissimo di sali minerali e vitamine. Facilita la digestione,  favorisce l’appetito,  allevia gli stati d’ansia e di nervosismo. In cucina viene usato per creare il pesto genovese.
Boraggine: possiede proprietà antinfiammatoria per i tessuti, riequilibrante del sistema ormonale femminile e protettiva del sistema cardiovascolare. In cucina è insostituibile nei ripieni di ravioli e pansotti.
Finocchietto ha proprietà digestive e contrasta la formazione di gas intestinali.
Lavanda: possiede proprietà sedative e calmanti utile in caso mal di testa e stress e insonnia. Ha anche un’azione balsamica conto tosse, raffreddore.
Maggiorana: possiede proprietà sedative, rilassanti e digestiva.
Melissa: azione antispasmodica, antinfiammatoria, è indicata in caso di dolori mestruali, nevralgie, crampi addominali, mal di testa, Agisce come calmante, rilassa il sistema muscolare.
Menta: ha una azione analgesica contro il mal di testa, in cosmesi viene usata per la sua azione rinfrescante, ha proprietà decongestionanti e balsamica ideale nella cura del raffreddore, febbre e tosse.
Mirto: possiede proprietà balsamiche, antinfiammatorie, astringenti, leggermente antisettiche. Tipico è il liquore omonimo tipico sardo
Prezzemolo: un potente antiossidante, contrasta la formazione dei radicali liberi. In cucina è il 1° ingrediente della salsa verde.
Rabarbaro: proprietà digestive, epatoprotettive, purgative, depurative e decongestionati. Principalmente usato nei liquori e dolci.
Rosmarino: possiede buone proprietà antiossidante,  depurative del fegato e digestivo. Possiede una  potente azione antibatterica e antisettica, è consiederata anche afrodisiaca.
Rucola: stimola l’appetito, è un ottimo ricostituente grazie ai sali minerali e al contenuto di vitamina C, ideale per disintossicare il fegato. Non manca mai quando si serve una tagliata di carne.
Salvia: possiede proprietà antinfiammatorie, balsamiche, digestive ed espettoranti. Insaporisce le carni bianche e rende la focaccia unica!
Timo: diuretico, allevia crampi addominali, dolori di stomaco, ma non solo! Aiuta a contrastare le infezioni respiratorie, la tosse e il catarro:
Valeriana: ricca di flavonoidi e alcaloidi, utile per i disturbi del sonno e contro l’ansia, perfetta nella cura dell’intestino irritabile.
Zafferano: possiede proprietà antiossidanti, antidepressive ed afrodisiache. Insostituibile per un risotto classico alla milanese.

ErbeAromaticheBalcone3ErbeAromaticheBalcone2